Scuola dell’Infanzia

3-5I laboratori per la scuola dell’infanzia sono percorsi d’animazione educativa e di gioco collettivo che mettono al centro lo sviluppo psicomotorio, la crescita affettiva, la comunicazione e la relazione. Le nostre proposte si realizzano con una metodologia specifica che incorpora l’incontro tra psicologia e pedagogia artistica, promuovendo le potenzialità di ogni bambino, l’integrazione, l’inclusione e il benessere scolastico nonché la crescita psico-fisica e il contatto con il mondo interno dei bambini e con le loro difficoltà, offrendo supporto al’integrazione tra le diverse aree dello sviluppo.

Suono e Movimento: piccoli passi

Il laboratorio “Suono e Movimento: piccoli passi” è un modulo specifico d’attività psicomotoria per i gruppi classi della scuola dell’infanzia. Le attività proposte e i giochi, suoni e musiche “in movimento” sono ispirati da varie discipline corporee come lo yoga, la danza espressiva, la capoeira nonché la psicomotricità offrendo un ampio bacino da dove si possono estrarre una vasta gamma di proposte giocose, creative e curiose.

» leggi di più

Scopo del laboratorio è di accompagnare i piccoli in crescita in un viaggio espressivo in movimento verso una scoperta armonica del Se, offrendo tutto ciò che è utile per:

  • consolidare lo schema del corpo;
  • acquisire il coordinamento psicomotorio che corrisponde all’età del bambino;
  • costruire un sè corporeo vissuto, integro e percepito;
  • sviluppare il coordinamento ritmico/sonoro e gli elementi musicali di base;
  • sperimentare una serie di linguaggi corporei, musicali e artistici dove ogni bambino può identificare la propria preferenza;
  • aumentare la concentrazione, l’espressione e la comunicazione fortificando lo spazio relazionale, l’interazione del gruppo classe, l’espressività e la creatività dei bambini.

» torna

Scuola Primaria

6-10I laboratori e le attività per la scuola primaria, mirano a un ulteriore sviluppo psicomotorio, attraverso una varietà di stimoli provenienti dalle arti e dalle espressioni culturali, come mezzi di comunicazione, socializzazione ed espressione. Sono dunque idonei a favorire l’integrazione dei nuovi gruppi classe, ad ampliare lo spazio relazionale, la dimensione di gruppo-classe e l’offerta formativa della scuola.Per i gruppi classe si propongono attività piuttosto integrate che possono incontrare l’interesse e le esigenze d’ogni singolo bambino; nell’orario extrascolastico invece, vista la possibilità di una scelta mirata, si propongono attività più specifiche, che diano sempre particolare importanza alle esigenze di ogni bambino, alla dimensione del gruppo, alla socializzazione e all’inclusione

Suono e Movimento: giochiamo con il corpo e lo spazio

Il laboratorio “Suono e Movimento: giochiamo con il corpo e lo spazio” è il modulo specifico per i gruppi classi della scuola elementare. Le attività proposte e i giochi, suoni e musiche “in movimento” sono ispirati da varie discipline corporee come lo yoga, la danza espressiva, la danza contemporanea, la capoeira nonché la psicomotricità offrendo una proposta alternativa all’educazione motoria integrando allo sport tradizionale,  le discipline motorie, l’aspetto dell’espressività, della creatività e il significato che porta il gesto, il movimento e le varie discipline nella loro complessità. L’approccio si basa sull’esplorazione e sperimentazione delle varie qualità del movimento, promuovendo una cultura del Corpo docile, percepita e allo stesso tempo dinamica, offrendo così la giusta preparazione sia per i giochi di squadra e lo spirito del gruppo, sia per le arte-marziali e per le discipline artistiche del corpo.

» leggi di più

Man mano che il bambino cresce, scopre e inizia a prendere coscienza delle varie discipline e delle loro caratteristiche si offre ai piccoli partecipanti la possibilità di scegliere lo sport o disciplina corporea che corrisponde alla propria preferenza, sempre in un’ ottica di costruzione di un’esperienza condivisa e percepita. Il percorso si applica con tecniche d’arti-terapie (danza/terapia, musico/terapia e arte/terapia), tecniche che permettono alle arti corporee di diventare strumenti psico-pedagogici dove ogni partecipante diventa protagonista del suo percorso di crescita, accogliendo la corporeità di ognuno, le esigenze specifiche e le dinamiche relazionali presenti nel gruppo, fortificando lo spazio personale, relazionale e gruppale.

Il percorso attraverso il linguaggio non/verbale del corpo e della musica ha come obiettivo:

  • Creare uno spazio condiviso e giocoso dove si stimola l’incontro con l’altro e il gioco collettivo e offrire la possibilità di sperimentare una seria di linguaggi corporei, musicali e artistici dove ogni bambino può identificare la propria preferenza.
  • Sviluppare il coordinamento psicomotorio anche nella relazione interpersonale e gruppale, consolidare lo schema corporeo e stimolare la comunicazione attraverso il linguaggio non/verbale (gesto, movimento, suono).
  • Aumentare la concentrazione, l’espressione e la comunicazione anche attraverso momenti di rilassamento e immaginazione guidata.
  • Fortificare lo spazio relazionale, l’interazione e la comunicazione del gruppo classe, nonché l’identità, la presenza e l’autostima di ogni componente del gruppo.

» torna

Scuola dell’Infanzia

Scuola Primaria